10 Ragioni per utilizzarlo

10 ragioni per utilizzarlo

11) Semplicità e rapidità di posa. Di consistenza terra umida, si confeziona e si posa come un sottofondo tradizionale, senza necessità di macchine particolari o manodopera specializzata.
2) Leggerezza. Il peso del sottofondo finito in opera pari a circa 600 kg/m3 è di gran lunga inferiore a quello di un tradizionale massetto in sabbia e cemento (circa 2000 kg/m3).
3) Isolamento termico. Il sottofondo finito in opera ha una conducibilità termica λ fino a 0,054 W/mK paragonabile a quella di un vero e proprio pannello isolante. Per avere lo stesso isolamento termico di 8 cm di G MIX sarebbero necessari ca. 34 cm di argilla espansa, ca. 18 cm di calcestruzzo aerato, ca. 5 cm di polistirene.
4) Isolamento acustico. É l’unico massetto cementizio elastico che abbatte rumore e vibrazioni, arrivando a ridurre il rumore di calpestio dei solai con ΔLw di oltre 20 dB.
5) Alta resistenza a compressione. Con 1.380 kPa di resistenza al 10% di deformazione, supera di oltre 4 volte la resistenza dei tradizionali pannelli isolanti.
6) Ecosostenibilità. Proviene al 100 % dal riciclo di materie plastiche non pericolose post-consumo ed evita l’estrazione ed il consumo di nuove materie prime non rinnovabili.
7) Economicità. Il suo costo è il più basso della stessa categoria di prodotti.
8) Facile approvvigionamento nella forma più comoda e conveniente in base alla tipologia, all’ubicazione ed alle dimensioni del cantiere, con un servizio commerciale rapido e capillare.
9) Lunga conservazione per lo stoccaggio e l’accantonamento, anche all’esterno.
10) Facile spostamento in cantiere che permette anche di riutilizzare eventuali rimanenze.